Ultimi argomenti
» Quiz ADR 2017
Da espodav Ieri alle 5:55 pm

» conferimento a onlus o croce rossa
Da isamonfroni Sab Ott 12, 2019 9:51 am

» residui merce pericolosa su imballaggi ADR
Da benassaisergio Sab Ott 12, 2019 8:35 am

» definizione di imballaggio - cartucce silicone
Da pascozzi Ven Ott 11, 2019 12:04 pm

» RINNOVO AUTORIZZAZIONE CAT 4
Da ri-cicla Ven Ott 11, 2019 9:40 am

» PROCEDIMENTO DI R12
Da beltrale Mar Ott 08, 2019 1:07 pm

» DOPPIO PASSAGGIO R13 IMPIANTI
Da beltrale Lun Ott 07, 2019 3:17 pm

» Cisterna operante sotto sotto vuoto - Barrato Rosa - Mod DTT 306M
Da Enrico Lun Set 30, 2019 10:52 am

» pannelli veicolo ed esenzione 1.1.3.6
Da valterb Dom Set 29, 2019 12:05 pm

» cessione ramo d'azienda
Da valterb Dom Set 29, 2019 12:01 pm


Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Mer Ott 09, 2013 5:41 pm

Promemoria primo messaggio :

Vi spiego brevemente la situazione, impianto di gestione rifiuti non pericolosi che come attività marginale è anche autodemolitore di veicoli fuori uso.
Come tale gestisce il 160104 e tutti i codici (pericolosi e non) che derivano dalla bonifica dei suddetti veicoli.
Caso:
Il privato consegna il veicolo fuori uso per la cancellazione e successiva rottamazione.
Il gestore procede alla registrazione sul cronologico (reg. demolitori) prendendo in carico il 160104 es. 1000kg
Dopo 2gg procede allo scarico del 160104 ed al contestuale carico del 160106 kg 800 ed i restanti 200 kg suddivisi per i vari codici cer inerenti la bonifica (oli, pneumatici, vetro, platiche ecc..)
Ora la mia domanda è, ma il carico sul cronologico dei rifiuti non pericolosi deve essere fatto?
Se si deve essere fatto nel registro impianto di recupero/smaltimento o in quello produttori/detentore?
Quando annoto lo scarico dei non pericolosi faccio solo il movimento sul cronologico annotando il formulario corrispondente allo scarico?
Al call center dicono che devo caricare e scaricare tutti i rifiuti da bonifica veicoli sul cronologico Sistri, indipendentemente se siano o meno pericolosi.
Ma devo continuare ad annotare anche sul cartaceo?
Insomma un bel casino, almeno nella mia testa...
Secondo voi?
devidce73
devidce73
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 15.02.12

Torna in alto Andare in basso


Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  Metallaro il Ven Ott 11, 2013 6:36 pm

Dovresti aggiungere anche il preavviso minimo di 1 ora (saranno 2 dopo il primo anno di entrata in vigore) prima di poter trasportare il veicolo.
Se per qualsiasi motivo il prelievo deve essere ritardato non è consentita la modifica dell'orario, bisognerà annullare la scheda e farne un' altra !

Metallaro
Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 03.10.13

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  CALU il Ven Ott 11, 2013 6:54 pm

Metallaro ha scritto:Dovresti aggiungere anche il preavviso minimo di 1 ora (saranno 2 dopo il primo anno di entrata in vigore) prima di poter trasportare il veicolo.
Se per qualsiasi motivo il prelievo deve essere ritardato non è consentita la modifica dell'orario, bisognerà annullare la scheda e farne un' altra !

OK grazie gia' fatto!
CALU
CALU
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 27.05.11

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  nistico il Lun Ott 14, 2013 10:08 am

Per il ritiro dei veicoli con targa e funzionanti li puoi ritirare se non sono ancora rifiuti ma non con il carro attrezzi adibito al ritiro delle auto da demolizione ... i camion sono immatricolati proprio con queste due differenze (uso specifico x i veicoli da demolire, uso speciale x i ritiri del soccorso stradale) comunque la parte che riguarda il trasportatore io la leverei tutta, giocare con le mappe (che spesso neanche le trova le vie che digiti e ti dice che ti posiziona nel centro cittadino, ma se non si segna veritiera la posizione del rifiuto che BIIPP lo facciamo a fare) ... usb unica per impianto sarebbe già una bella semplificazione insieme alla possibilità di associare delle password personali così da memorizzare le procedure in maniera più veloce ....
nistico
nistico
Utente Attivo

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.08.10
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Lun Ott 14, 2013 3:59 pm

La questione 160106 a me non convince. Però molti qui e fuori (anche il manuale) sostengono che vada registrato come movimento di carico anche sul SISTRI.
Noi siamo fermi, ritiri (benché minimi) sospesi.
Troppo complicato, troppo macchinoso.
devidce73
devidce73
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 15.02.12

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty autodemolitori

Messaggio  SergioG il Lun Ott 14, 2013 5:15 pm

Anch'io sono fermo, anche perchè demolisco pochi autocarri all'anno. L'attività principale è officina e carrozzeria.
Al momento non ho ancora capito qual'è la procedura corretta.
I manuali pubblicati non chiariscono tutti i casi, per es.:
io ricevo quasi tutti i veicoli (esclusivamente autocarri) direttamente dalle aziende proprietarie. Quindi si tratta di conferimento diretto al demolitore da parte di aziende di un veicolo non ancora fuori uso e senza attività di trasporto. Nel manuale non mi sembra venga citato questo caso, ma solo di ritiro di veicoli già fuori uso da privati o su incarico dei concessionari oppure il conferimento diretto al demolitore da parte di soggetti privati non iscritti e senza attività di trasporto.
Ho inoltre dei veicoli in vendita che spesso decido di demolire.
Per non parlare poi del momento in cui dovrò scaricare i rifiuti pericolosi. Es.: avrò in carico dell'olio esausto da attività di officina (registrato nel reg.cartaceo) e olio esausto da demolizione veicoli in carico sul Sistri e reg.cartaceo. Insomma un lavoro abbastanza semplice trasformato in un bel casino.
Saluti a tutti
SergioG
SergioG
Nuovo Utente

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 11.10.10

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  CALU il Lun Ott 14, 2013 6:08 pm

devidce73 ha scritto:La questione 160106 a me non convince. Però molti qui e fuori (anche il manuale) sostengono che vada registrato come movimento di carico anche sul SISTRI.
Noi siamo fermi, ritiri (benché minimi) sospesi.
Troppo complicato, troppo macchinoso.

io direi che il 160106 non va, in quanto non e' piu' rifiuto pericoloso, e' stato bonificato e trasformato...per quanto riguarda poi l'identificazione del telaio, anche se sono un demolitore e non un frantumatore, una volta che l'ho registrato in tutte le salse in entrata direi che non ho altro obbligo...in fin dei conti anche se rimane in giacenza NON frantumato, io posso accatastarli uno sull'altro schiacciandoli e cosi' il telaio non e' certo identificabile quindi?
In fin dei conti anche nel registro rifiuti, se volessi farlo, non ho l'obbligo di caricare i codici commercializzabili prodotti dalla bonifica del veicolo se sono NON pericolosi quindi......
Basterebbe che tutti gli autodemolitori facessero nello stesso modo, una sorta di procedimento ad hoc, fatto dai piu' in gamba, sottoscritto da piu' autodemolitori possibili e infine comunicato magari tramite qualche associazione di categoria ai signori del SISTRI.
Che dite si puo' fare?
CALU
CALU
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 27.05.11

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Mar Ott 15, 2013 8:11 am

Guarda, noi in autonomia abbiamo deciso di escludere il 160106.
Almeno per il momento. Ma so che stiamo facendo una cosa contro la maggioranza.
Se il sistri si applica ai rifiuti pericolosi allora perchè un autodemolitore deve gestire con il sisstri anche i rifiuti non pericolosi?
Sarebbe gradito che qualcuno si impegnasse per chiarire queste questioni, l'intera gestione delle bonifiche è a mio avviso una delle cose più complesse inerenti l'avvio del sistri.
Chiederei al ministero o a qualche associazione di categoria, un manuale ad hoc per il settore che mi pare uno dei più in difficoltà.
devidce73
devidce73
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 15.02.12

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  CALU il Mar Ott 15, 2013 9:27 am

devidce73 ha scritto:Guarda, noi in autonomia abbiamo deciso di escludere il 160106.
Almeno per il momento. Ma so che stiamo facendo una cosa contro la maggioranza.
Se il sistri si applica ai rifiuti pericolosi allora perchè un autodemolitore deve gestire con il sisstri anche i rifiuti non pericolosi?
Sarebbe gradito che qualcuno si impegnasse per chiarire queste questioni, l'intera gestione delle bonifiche è a mio avviso una delle cose più complesse inerenti l'avvio del sistri.
Chiederei al ministero o a qualche associazione di categoria, un manuale ad hoc per il settore che mi pare uno dei più in difficoltà.

Sono daccordissimo con te, e noi facciamo la stessa cosa, se altri fanno cosi' fatelo sapere, da parte mia continuo a recuperare  spezzoni delle vs. informazioni e a mandarle alle associazioni di categoria, se tutti lo facciamo forse riusciamo a farci sentire anche noi, in fondo essendo una minoranza nessuno se ne preoccupa e alla fine siamo gli unici che hanno tutti ma dico tutti gli adempimenti SISTRI e nel modo piu' nebuloso!
Non ho controllato ma possiamo inviare mail con queste informazioni anche al SISTRI? Ora vedo se possibile e lo faccio, se e' cosi' siete pregati di farlo tutti perche' allora...forse...qualcuno potra'.... magari.... rendersi conto.
CALU
CALU
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 27.05.11

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Mar Ott 15, 2013 9:33 am

Sarebbe untile raccogliere tutto e redigere una relazione con le casistiche specifiche per chi gestisce veicoli fuori uso, e relative domande su procedure.
Il risultato finale dovrebbe essere quello di far pubblicare a qualcuno (ministero, Sistri, associazione di categoria) un manuale specifico completo e chiaro.
Si dovrebbe spingere per la semplificazione delle procedure sui veicoli fine vita, non è possibile che per effettuare un carico di 3/4 veicoli io li debba gestire singolarmente.. per esempio.
devidce73
devidce73
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 15.02.12

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  Metallaro il Mar Ott 15, 2013 12:03 pm

secondo la mia interpretazione col 16.0.06 vanno registrati se in arrivo ma è un evento altamente improbabile , oppure quando dopo aver provveduto alla bonifica totale allo scopo di poter tenerli sul piazzale si procederà a cancellarli dal 16.01.04 con lo stesso peso con cui erano stati caricati e occorrera registrarli col 16.01.06 col nuovo peso verificato e col n° di telaio ( per tenerli devono essere ancora pienamente identificabile )
Metallaro
Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 03.10.13

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Mar Ott 15, 2013 2:04 pm

Ma?! Improbabile non direi.
L'impianto che ritiraa da un demolitore, ritira veicoli ancora "riconoscibili". Non sono ne schiacciati ne tantomeno ridotti a pacco di carrozzeria.
Il caso esiste, io ho almeno 3 fornitori a cui ritiro veicoli di questo tipo.
devidce73
devidce73
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 15.02.12

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty RACCOGLIERE I DATI DEGLI AUTODEMOLITORI!

Messaggio  CALU il Mar Ott 15, 2013 6:48 pm

devidce73 ha scritto:Sarebbe untile raccogliere tutto e redigere una relazione con le casistiche specifiche per chi gestisce veicoli fuori uso, e relative domande su procedure.
Il risultato finale dovrebbe essere quello di far pubblicare a qualcuno (ministero, Sistri, associazione di categoria) un manuale specifico completo e chiaro.
Si dovrebbe spingere per la semplificazione delle procedure sui veicoli fine vita, non è possibile che per effettuare un carico di 3/4 veicoli io li debba gestire singolarmente.. per esempio.
Ciao a tutti, sto facendo girare i problemi che sorgono qui per gli autodemolitori, a varie associazioni (non sono associato...) ora vi allego una scheda criticita' sistri da compilare ed inviare al ministero, mi hanno raccomandato di mandarne il piu' possibile per far conoscere le casistiche, sulle note aggiungere quanto piu' potete...
vale anche per tutte le altre aziende autodemolitori e non: l'indirizzo a cui inviare tutto quello che dite qui e' questo:
segreteria.capogab@minambiente.it ;
mi raccomando mandate piu' informazioni possibili, poi le associazioni stanno facendo girare una scheda da inviare sempre all'indirizzo di cui sopra, che vi allego, io ho gia' fatto sia questa che inviato le note precedenti.
Ora tocca a voi.
Fatemi sapere.

SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLE
CRITICITA’ DEL SISTRI


• ANAGRAFICA

Impresa (Ragione sociale) ___________________________

Unita locale (indirizzo) ____________________________

Codice pratica di iscrizione Sistri ____________________________

Numero di serie che identifica il dispositivo Sistri
_______________________________________________________________________________

• CATEGORIA DI ISCRIZIONE (Rifiuti Pericolosi)

 Trasportatore conto proprio
 Trasportatore conto terzi
 Gestore (Specificare le categorie di iscrizione ( ___________________)
 Intermediario/commerciante/consorzio
 Centro di raccolta/piattaforma
 Nuovo produttore



• VERIFICA DEL FUNZIONAMENTO DEI DISPOSTIVI USB:

DOMANDA 1
L’IMPRESA E’ DOTATA DEL DISPOSITIVO RICHIESTO?
 SI
 NO
In caso di risposta negativa, fornire le motivazioni
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

In caso di risposta affermativa, proseguire con la domanda successiva.

DOMANDA 2
E’ STATO POSSIBILE L’ACCESSO AL SISTRI?
 SI
 NO
In caso di risposta negativa, fornire le motivazioni
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

In caso di risposta affermativa, proseguire con la domanda successiva.

DOMANDA 3
SI E’ RESO NECESSARIO L’AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE?
 SI
 NO
IN CASO DI RISPOSTA AFFERMATIVA, E’ STATO POSSIBILE COMPLETARE L’AGGIORNAMENTO?
 SI
 NO
In caso di risposta negativa, fornire le motivazioni
________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

DOMANDA 4
A CONCLUSIONE DELLA FASE DI VERIFICA DEL DISPOSITIVO, LO STESSO E’ RISULTATO:
 FUNZIONANTE
 NON FUNZIONANTE
In caso di risposta negativa, fornire le motivazioni
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Nel caso in cui la verifica dell’USB sia andata a buon fine, procedere con la sezione successiva.


• VERIFICA E ALLINEAMENTO DATI ANAGRAFICI

DOMANDA 1
E’ STATO POSSIBILE COMPLETARE L’OPERAZIONE DI COMPILAZIONE DELLE SCHEDE DI RIALLINEAMENTO ANAGRAFICA?
 SI
 NO
In caso di risposta negativa, fornire le motivazioni
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

DOMANDA 2
Fornire le seguenti informazioni:
TENTATIVO DI COLLEGAMENTO (HH/MM): __________
TEMPO MEDIO PER EFFETTUARE L’ACCESSO ALL’ANAGRAFICA:__________________
TEMPO MEDIO NECESSARIO PER IL COMPLETAMENTO DELL’OPERAZIONE (MINUTI):________________


• VERIFICA DEL FUNZIONAMENTO DEI DISPOSTIVI BLACK BOX

DOMANDA 1
L’IMPRESA E’ DOTATA DEL DISPOSITIVO RICHIESTO?
 SI
 NO
In caso di risposta negativa, fornire le motivazioni
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

In caso di risposta affermativa, proseguire con la domanda successiva.

DOMANDA 2
IL DISPOSITIVO E’ CORRETTAMENTE INSTALLATO NEL VEICOLO?
 SI
 NO
In caso di risposta negativa, fornire le motivazioni
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

DOMANDA 3
NEL CASO DI DISPOSITIVO NON INSTALLATO, E’ STATO POSSIBILE CONTATTARE L’AUTOFFICINA AUTORIZZATA PER L’INSTALLAZIONE?
 SI
 NO

DOMANDA 4
NEL CASO DI DISPOSITIVO CORRETTAMENTE INSTALLATO, ALL’ACCENSIONE DEL QUADRO DEL VEICOLO LO STESSO è RISULTATO FUNZIONANTE?
 SI
 NO

DOMANDA 5
LA SIM PRESENTE NELLA BLACK BOX, RISULTA ANCORA ATTIVA?
 SI
 NO

DOMANDA 6
SI E’ RESO NECESSARIO L’AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE?
 SI
 NO
IN CASO DI RISPOSTA AFFERMATIVA, E’ STATO POSSIBILE COMPLETARE L’AGGIORNAMENTO?
 SI
 NO
In caso di risposta negativa, fornire le motivazioni
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


DOMANDA 7
A CONCLUSIONE DELLA FASE DI VERIFICA DEL DISPOSITIVO, LO STESSO E’ RISULTATO:
 FUNZIONANTE
 NON FUNZIONANTE





Indicare di seguito eventuali elementi di dettaglio
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________


CALU
CALU
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 27.05.11

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  assistemza.wastenet il Mer Ott 16, 2013 12:04 pm

devidce73 ha scritto:Guarda, noi in autonomia abbiamo deciso di escludere il 160106.
Almeno per il momento. Ma so che stiamo facendo una cosa contro la maggioranza.
Se il sistri si applica ai rifiuti pericolosi allora perchè un autodemolitore deve gestire con il sisstri anche i rifiuti non pericolosi?
Sarebbe gradito che qualcuno si impegnasse per chiarire queste questioni, l'intera gestione delle bonifiche è a mio avviso una delle cose più complesse inerenti l'avvio del sistri.
Chiederei al ministero o a qualche associazione di categoria, un manuale ad hoc per il settore che mi pare uno dei più in difficoltà.
Buongiorno, io lavoro per Ansig (www.ansig.org), associazione dei produttori iniziali di rifiuti. Come associazione abbiamo un software gestionale con il quale gestiamo i registri di carico/scarico degli associati fra i quali diversi Auto demolitori. Dopo innumerevoli telefonate al Sistri per capire come gestire il 16.01.06, e solo dopo essere riusciti a parlare con un tecnico della Selex Es, ci hanno informato che i veicoli in ingresso vanno registrati sul registro del demolitore come carico, inserendo nella descrizione la marca, il modello e la targa dell'auto. Nelle note il numero di telaio riportato sul libretto. Nel registro produttore invece, si andranno a caricare e scaricare tutti i CER prodotti nella demolizione compreso il 16.01.04. Nel registro demolitori in pratica ci saranno solo carichi, così come funziona attualmente con quello cartaceo vidimato (veicoli in ingresso), che dovrà continuare ad essere aggiornato. Inoltre a differenza del cartaceo, nel registro sistri se il veicolo è consegnato da privati, non c'è neanche bisogno di inserire il CF del proprietario.
assistemza.wastenet
assistemza.wastenet
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 09.08.13
Età : 29
Località : Lecce

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  Metallaro il Mer Ott 16, 2013 12:22 pm

noi per adesso ci atteniamo a quanto descritto al punto 8 del manuale sistri queste ulteriori indicazioni a voce generano , come se ce ne fosse bisogno ulteriori complicazioni e rallentamenti.
La icoerenza maggiore deriva dal fatto che per gestire i rifiuti pericolosi ci hanno fatto fare una ulteriore iscrizione come produttori degli stessi oltre a quella di autodemolitori
Metallaro
Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 03.10.13

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  nistico il Mer Ott 16, 2013 1:05 pm

i veicoli in ingresso vanno registrati sul registro del demolitore come carico, inserendo nella descrizione la marca, il modello e la targa dell'auto
ma dove sono i campi marca, modello e targa sul cronologico? Shocked 

Nel registro produttore invece, si andranno a caricare e scaricare tutti i CER prodotti nella demolizione compreso il 16.01.04.
Quindi secondo la furbizia di questo operatore noi dovremmo caricarci il 160104 sia sul registro demolitori che produttori e scaricarli poi da entrambi, ma secondo loro il giorno giochiamo? Suspect 

Veramente senza parole nel constatare che gli addetti al call center ne sanno meno ancora del manuale Sad
nistico
nistico
Utente Attivo

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.08.10
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Mer Ott 16, 2013 2:06 pm

assistemza.wastenet ha scritto:
devidce73 ha scritto:Guarda, noi in autonomia abbiamo deciso di escludere il 160106.
Almeno per il momento. Ma so che stiamo facendo una cosa contro la maggioranza.
Se il sistri si applica ai rifiuti pericolosi allora perchè un autodemolitore deve gestire con il sisstri anche i rifiuti non pericolosi?
Sarebbe gradito che qualcuno si impegnasse per chiarire queste questioni, l'intera gestione delle bonifiche è a mio avviso una delle cose più complesse inerenti l'avvio del sistri.
Chiederei al ministero o a qualche associazione di categoria, un manuale ad hoc per il settore che mi pare uno dei più in difficoltà.
Buongiorno, io lavoro per Ansig (www.ansig.org), associazione dei produttori iniziali di rifiuti. Come associazione abbiamo un software gestionale con il quale gestiamo i registri di carico/scarico degli associati fra i quali diversi Auto demolitori. Dopo innumerevoli telefonate al Sistri per capire come gestire il 16.01.06, e solo dopo essere riusciti a parlare con un tecnico della Selex Es, ci hanno informato che i veicoli in ingresso (1) vanno registrati sul registro del demolitore come carico, inserendo nella descrizione la marca, il modello e la targa dell'auto. Nelle note il numero di telaio riportato sul libretto. Nel registro produttore invece, si andranno a caricare e scaricare tutti i CER prodotti nella demolizione compreso il 16.01.04. Nel registro demolitori in pratica ci saranno solo carichi, così come funziona attualmente con quello cartaceo vidimato (veicoli in ingresso), che dovrà continuare ad essere aggiornato. Inoltre a differenza del cartaceo, nel registro sistri se il veicolo è consegnato da privati, non c'è neanche bisogno di inserire il CF del proprietario.
(1) immagino che tu qui intenda il 160104 cioè veicoli non bonificati.
Ricapitolando:
REGISTRO DEMOLITORI:
160104 in ingresso --> carico (com marca, modello, targa e telaio)
REGISTRO PRODUTTORE:
registrazioni di carico e scarico tutti i codici di bonifica sia pericolosi che non
160104 carico e scario (deduco stesso peso)
REGISTRO AUTODEMOLITORI POLIZIA:
Solite registrazioni veicoli in ingresso.

Ovviamente ad alcuni miei fornitori hanno detto diverso, a più di uno.
Pazzesco.
devidce73
devidce73
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 15.02.12

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Mer Ott 16, 2013 2:08 pm

nistico ha scritto:
i veicoli in ingresso vanno registrati sul registro del demolitore come carico, inserendo nella descrizione la marca, il modello e la targa dell'auto
ma dove sono i campi marca, modello e targa sul cronologico? Shocked 

Nel registro produttore invece, si andranno a caricare e scaricare tutti i CER prodotti nella demolizione compreso il 16.01.04.
Quindi secondo la furbizia di questo operatore noi dovremmo caricarci il 160104 sia sul registro demolitori che produttori e scaricarli poi da entrambi, ma secondo loro il giorno giochiamo? Suspect 

Veramente senza parole nel constatare che gli addetti al call center ne sanno meno ancora del manuale Sad
No non scaricarli da entrambi ma solo da quello produttori. Il 160104 sul Demolitori rimane in carico.
devidce73
devidce73
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 15.02.12

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  PiazzaPulita il Mer Ott 16, 2013 2:42 pm

nistico ha scritto:
i veicoli in ingresso vanno registrati sul registro del demolitore come carico, inserendo nella descrizione la marca, il modello e la targa dell'auto
ma dove sono i campi marca, modello e targa sul cronologico? Shocked 

Nel registro produttore invece, si andranno a caricare e scaricare tutti i CER prodotti nella demolizione compreso il 16.01.04.
Quindi secondo la furbizia di questo operatore noi dovremmo caricarci il 160104 sia sul registro demolitori che produttori e scaricarli poi da entrambi, ma secondo loro il giorno giochiamo? Suspect 

Veramente senza parole nel constatare che gli addetti al call center ne sanno meno ancora del manuale Sad
molto bene... e allora visto che Registro C/S e Cronologico sono in pratica la stessa cosa, in che considerazione debbono essere tenute le indicazioni, a tutt'oggi valide, della:

Circolare MINISTERO DELL’AMBIENTE E MINISTERO DELL'INDUSTRIA DEL COMMERCIO E DELL’ARTIGIANATO - 4 agosto 1998, n. GAB/DEC/812/98. Esplicativa sulla compilazione dei registri di carico scarico dei rifiuti e dei formulari di accompagnamento dei rifiuti trasportati individuati, rispettivamente, dal decreto ministeriale 1° aprile 1998, n. 145, e dal decreto ministeriale 1° aprile 1998, n. 148.  Datata, Firmata e Pubblicata sulla G.U. n. 212 del 11 settembre 1998

 g) i soggetti autorizzati che svolgono attività di autodemolizione ai sensi dell'art. 46, dei decreto legislativo n. 22/1997, sono obbligati a tenere il registro di carico e scarico di cui al decreto ministeriale n. 148/1998 per i rifiuti gestiti e derivanti dalla medesima attività ai sensi dell'art. 12 del decreto legislativo n. 22/1997. I medesimi soggetti devono tenere, inoltre, il registro previsto dal regolamento di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, che deve essere vidimato dalla questura competente.

   Tra i due registri esiste un evidente rapporto di integrazione.

       Pertanto, al fine di evitare. inutili appesantimenti burocratici connessi all'annotazione in entrambe i registri della presa in carico e dello scarico dei veicoli avviati a demolizione, si ritiene che i soggetti che svolgono attività di autodemolizione ai sensi dell'art. 46 del decreto legislativo n. 22/1997, possono adempiere agli obblighi di tenuta dei registri con le seguenti modalità:

       la presa in carico dei veicoli da demolire può essere annotata solo sull'apposito registro di entrata e uscita previsto dal regolamento di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche ed integrazioni. In tali casi il «numero di registro» da apporre sul formulario di trasporto dei veicoli avviati a demolizione, sarà quello relativo all'annotazione sul registro di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285.

       sul registro di carico e scarico previsto dal decreto ministeriale n. 148/1998, di conseguenza, potranno essere annotate solo le operazioni di carico e scarico di rifiuti derivanti dall'attività di demolizione. In tali casi il numero di registro da apporre sul formula rio di trasporto dei rifiuti prodotti dalla demolizione sarà quello relativo all'annotazione sul registro di cui al decreto ministeriale n. 148/1998.

   Analogamente, i concessionari di veicoli potranno annotare la presa in carico e lo scarico dei veicoli da avviare alla rottamazione nel predetto registro di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285;
PiazzaPulita
PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 1047
Data d'iscrizione : 30.11.10

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  Metallaro il Mer Ott 16, 2013 3:27 pm

i veicoli scaricati perchè ridotti in rottami non vengono cancellati dal registro cronologico demolitori .... lo scarico avviene tramite l'aggiunta di una registrazione di scarico che ha come unico collegamento a quella di carico il numero di telaio del veicolo
Metallaro
Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 03.10.13

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  Metallaro il Mer Ott 16, 2013 4:16 pm

aggiungo che un demolitore non puo essere produttore del rifiuto 16.01.04

il cer 16.01.04 va gestito sul reg demolitori sia come carico che come scarico
Metallaro
Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 03.10.13

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Mer Ott 16, 2013 4:32 pm

Metallaro ha scritto:aggiungo che un demolitore non puo essere produttore del rifiuto 16.01.04

il cer 16.01.04 va gestito sul reg demolitori sia come carico che come scarico
Questo mi sembrava chiaro. Infatti si è parlato di carico e scarico del 160104 solo sul demolitori.
E' il carico sul produttori di 160106 proveniente da terzi che mi mette di traverso.
devidce73
devidce73
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 15.02.12

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  Metallaro il Mer Ott 16, 2013 4:48 pm

e come col cartaceo , non si puo' fare a meno di registrare le carcasse bonificate se sono ancora identificabili all'arrivo . In un eventuale controllo di polizia sei tenuto a dare spiegazioni sulla provenienza e col n° di telaio possono fare tutti i controlli.
Se sei anche un commerciante rottamatore capisco che è una ulteriore rogna.
Metallaro
Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 03.10.13

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  nistico il Mer Ott 16, 2013 4:57 pm

Concordo con Metallaro e sempre più mi stupisco dell'incapacità del call center e dei suoi consigli
nistico
nistico
Utente Attivo

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.08.10
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Mer Ott 16, 2013 5:02 pm

Metallaro ha scritto:e come col cartaceo , non si puo'  fare a meno di registrare le carcasse bonificate se sono  ancora identificabili all'arrivo . In  un eventuale controllo di polizia sei tenuto a dare spiegazioni sulla provenienza e col n° di  telaio possono fare tutti i controlli.
Se sei anche un commerciante  rottamatore capisco che è una ulteriore rogna.
Si ma tieni ben presente che è un codice rifiuto non pericoloso e quindi già abbonadantemente tracciato sui registri cartacei...
A me pare assurdo, registrare un codice non pericoloso sul sistri quando questo è già stato fatto nella gestione "normale". A che pro?
devidce73
devidce73
Membro della community

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 15.02.12

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  nistico il Mer Ott 16, 2013 6:06 pm

ragazzi però dovete capire che il 160106 identifica sia un veicolo vero e proprio (con tanto di telaio) e quindi va caricato tra le auto che rientrano nell'impianto (registro demolitori) che parti di carrozzeria tipo lamierati che invece si continuano a gestire con il fir e registro ordinari ... inserirlo o meno sul sistri dipende da questo dettaglio, se è un veicolo si inserisce, se è una portiera o un cofano no
nistico
nistico
Utente Attivo

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.08.10
Località : Catanzaro

Torna in alto Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare? - Pagina 2 Empty Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum