Ultimi argomenti
» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Oggi alle 10:07 am

» alimenti esplosivi
Da homer Ieri alle 10:19 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Ieri alle 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Ieri alle 2:37 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Pulast Ieri alle 10:08 am

» compilazione registro c/s: un solo carico giornaliero
Da beltrale Dom Nov 19, 2017 12:33 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Pulast Ven Nov 17, 2017 8:07 pm

» trasbordo da un veicolo di un trasportatore ad un veicolo di un altro trasportatore di rifiuti infettivi
Da PiazzaPulita Ven Nov 17, 2017 1:45 pm

» mutageni
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:22 am

» ema79
Da ema79 Ven Nov 17, 2017 11:08 am


Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Mer Ott 09, 2013 5:41 pm

Vi spiego brevemente la situazione, impianto di gestione rifiuti non pericolosi che come attività marginale è anche autodemolitore di veicoli fuori uso.
Come tale gestisce il 160104 e tutti i codici (pericolosi e non) che derivano dalla bonifica dei suddetti veicoli.
Caso:
Il privato consegna il veicolo fuori uso per la cancellazione e successiva rottamazione.
Il gestore procede alla registrazione sul cronologico (reg. demolitori) prendendo in carico il 160104 es. 1000kg
Dopo 2gg procede allo scarico del 160104 ed al contestuale carico del 160106 kg 800 ed i restanti 200 kg suddivisi per i vari codici cer inerenti la bonifica (oli, pneumatici, vetro, platiche ecc..)
Ora la mia domanda è, ma il carico sul cronologico dei rifiuti non pericolosi deve essere fatto?
Se si deve essere fatto nel registro impianto di recupero/smaltimento o in quello produttori/detentore?
Quando annoto lo scarico dei non pericolosi faccio solo il movimento sul cronologico annotando il formulario corrispondente allo scarico?
Al call center dicono che devo caricare e scaricare tutti i rifiuti da bonifica veicoli sul cronologico Sistri, indipendentemente se siano o meno pericolosi.
Ma devo continuare ad annotare anche sul cartaceo?
Insomma un bel casino, almeno nella mia testa...
Secondo voi?
avatar
devidce73
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 15.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  Metallaro il Mer Ott 09, 2013 6:44 pm

Io quando lo compatto , faccio lo scarico dello stesso veicolo che avevo precedentemente inserito col cer 16 01 04 , poi sul registro di produttore di rifiuti pericolosi ( nb. iscrizione diversa da quella di demolitore auto) annoto solo i rifiuti pericolosi prodotti
La registrazione con cer 160106 con annotazione del numero di telaio , a parer mio va fatta solo se il veicolo rimane in azienda completamente bonificato ma ancora
riconoscibile
avatar
Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 03.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  nistico il Mer Ott 09, 2013 7:59 pm

concordo con metallaro sto facendo anch'io così, il 160106 si carica solo se entra un veicolo con queste caratteristiche...
avatar
nistico
Utente Attivo

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.08.10
Località : Catanzaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Gio Ott 10, 2013 8:06 am

Metallaro ha scritto:Io quando lo compatto , faccio lo scarico dello stesso  veicolo  che avevo precedentemente inserito  col  cer 16 01 04 ,  poi  sul registro di produttore di rifiuti pericolosi ( nb. iscrizione diversa da quella di demolitore auto) annoto solo i rifiuti pericolosi prodotti  
La registrazione   con    cer 160106 con  annotazione del numero di  telaio , a parer mio va fatta solo se il veicolo rimane in azienda completamente bonificato ma ancora
riconoscibile
Ok, quando dici solo rifiuti pericolosi, intendi dire che gli altri provenienti da bonifica veicolo li annoti sul solito cartaceo?
Quindi in pratica il carico di 160106 non lo fai mai, perché di fatto consegnerai sempre il pacco pressato non il veicolo bonificato ma non compattato.
Se è così come dite voi cè un problema, al call center dicono diverso.
avatar
devidce73
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 15.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  Metallaro il Gio Ott 10, 2013 8:27 am

Secondo me dipende dal fatto che confondono demolitore e frantumatore
che possono essere benissimo la stessa cosa come nel mio caso o attività differenti
( ad esempio un frantumatore che ritira le carcasse ancora identificabili e successivamente le pressa o le cesoia )
avatar
Metallaro
Utente Attivo

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 03.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  ANNA65 il Gio Ott 10, 2013 8:51 am

forse non hanno nemmeno considerato che non è detto che deve essere scaricato tutto il peso del 160104 (tra pericolosi e non) visto che posso vendere parte della carrozzeria oppure il motore, alla luce di cio' penso che tutto il sistema a questo punto sia incoerente, alla fine per far quadrare i pesi andremo a scaricare anche cio' che non è passato sui rifiuti...
secondo me è un sistema che puo' funzionare solo se quello che carico è tale a cio' che scarico, ma così sarà un dilemma venirne fuori, credo a questo punto che sarebbe meglio già caricare anche il 160106 anche se non pericoloso, che dite??
Ma poi chi lo trasporta non è obbligato, per ora, a movimentarlo.... robe da matti

Anna
avatar
ANNA65
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 52
Località : TREVISO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Gio Ott 10, 2013 9:30 am

All'atto pratico definire esattamente le quantità da scaricare è un puro esercizio statistico.
Caricare e scaricare le parti di un veicolo prevenienti dalla bonifica del medesimo lo si può dedurre in via statistica considerando le linee guida dell'Apat ed alcuni trial di sperimentazione un pò datati (ma anche gli unici presenti).
Credo che nessuno procederà caricando e scaricando i rifiuti generati da bonifica veicoli singolarmente ma cumulativamente in base all'esperienza.
Caricare e scaricare un veicolo partendo dal 160104 per poi arrivare ai singoli codici di bonifica sarebbe un lavoro ciclopico, fatto per ogni singola macchina.
Quando scarichi un rifiuto da bonifica (non pericoloso e quindi fuori campo SISTRI) sul cronologico aggiungerai nelle annotazioni gli estremi del FIR relativo.
avatar
devidce73
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 15.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Gio Ott 10, 2013 9:57 am

Altra domanda, secondo voi avrei dovuto caricare tutte le giacenze al 1/10.
Leggendo la nota del ministero mi pare che la questione carico giacenze sia stata messa in standby ma, al di là di questo, carico/caricherò tutti i rifiuti da bonifica veicolo o solo quelli pericolosi?
avatar
devidce73
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 15.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  ANNA65 il Gio Ott 10, 2013 10:22 am

io ho sentito il call center e, una ragazza che mi è sembrata molto competente nel ns. settore, mi ha detto di non caricare le giacenze 160104 al 30/09 perché sospese con la nota Sistri e di partire con i,carichi di detto codice man mano che entrano dal 1/10...
avatar
ANNA65
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 52
Località : TREVISO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  nistico il Gio Ott 10, 2013 6:11 pm

le giacenze del 160104 no, ma quelle degli altri rifiuti si, altrimenti in fase di scarico non vi fa scaricare se non c'è un quantitativo adeguato ...
avatar
nistico
Utente Attivo

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.08.10
Località : Catanzaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Ven Ott 11, 2013 7:57 am

nistico ha scritto:le giacenze del 160104 no, ma quelle degli altri rifiuti si, altrimenti in fase di scarico non vi fa scaricare se non c'è un quantitativo adeguato ...
Altri rifiuti quali? Solo i pericolosi o anche in non pericolosi?
avatar
devidce73
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 15.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  ANNA65 il Ven Ott 11, 2013 8:52 am


per il momento i non pericolosi
avatar
ANNA65
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 52
Località : TREVISO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  ANNA65 il Ven Ott 11, 2013 8:53 am

scusate ho ancora sonno, per il momento i pericolosi alien 
avatar
ANNA65
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 22.12.11
Età : 52
Località : TREVISO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  nistico il Ven Ott 11, 2013 9:28 am

si io ho caricato solo le giacenze dei pericolosi
avatar
nistico
Utente Attivo

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.08.10
Località : Catanzaro

Tornare in alto Andare in basso

Carico di 2 veicoli fuori uso da stesso produttore

Messaggio  studiobar il Ven Ott 11, 2013 9:42 am

Buongiorno,
spero di non avere sbagliato il thread, ma mi sembra questo il luogo adatto e non ho trovato ricercando nel forum risposte al mio dubbio.
Vi espongo la situazione che mi si presenta:
sono sia trasportatore che destinatario e sono andato a ritirare 2 veicoli fuori uso (D. Lgs. 209/2003) dallo stesso concessionario (produttore) in un unico viaggio.
Per fare questo ho utilizzato la normale procedura del sistri compilando una sola SCHEDA SISTRI, specificando come il trasporto riguardasse 2 veicoli (così come ho sempre compilato un solo FIR per questo tipo di trasporti).
Fino qua tutto bene, il carico è stato accettato e la procedura chiusa.

Il problema mi si pone nel momento in cui devo associare la scheda sistri al registro cronologico perchè non è possibile effettuare il carico di 2 veicoli fuori uso nella stessa registrazione: se si imposta un numero di veicoli diverso da 1 il sistema segnala un errore e non lascia procedere al salvataggio ed alla firma della registrazione.

A qualcuno di voi è capitato?..come operare: fare 2 schede sistri (una per ogni veicolo) oppure farne 1 sola, associare la registrazione e segnalare nelle note che il carico si riferisce a 2 veicoli fuori uso??

Ringrazio anticipatamente chi saprà darmi una risposta o ci proverà!
avatar
studiobar
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 14.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  TITONA il Ven Ott 11, 2013 9:54 am

Purtroppo, sempre ai fini della "semplificazione", è necessario emettere una scheda sistri per ogni veicolo!
avatar
TITONA
Utente Attivo

Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 27.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  nistico il Ven Ott 11, 2013 10:05 am

si ho segnalato anche io la cosa, infatti per il momento sto procedendo con una scheda per veicolo proprio per un corretto inserimento sul registro Wink
avatar
nistico
Utente Attivo

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.08.10
Località : Catanzaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Ven Ott 11, 2013 10:06 am

nistico ha scritto:si io ho caricato solo le giacenze dei pericolosi
Quindi spezzi la bonifica in due parti, una gestita sistri/cartaceo (pericolosi) e l'altra solo cartaceo (nonper)..
Poi tra un mese solo sistri (pericolosi) cartaceo (non pericolosi).
Al call center so che hanno detto cose diverse, a mio avviso senza senso, ma diverse.
avatar
devidce73
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 15.02.12

Tornare in alto Andare in basso

R: Carico di 2 veicoli fuori uso da stesso produttore

Messaggio  studiobar il Ven Ott 11, 2013 11:28 am

Grazie per la precisa e rapida risposta.
E' proprio come temevo, alla faccia della semplificazione...
avatar
studiobar
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 14.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  nistico il Ven Ott 11, 2013 11:33 am

si seguo due procedure non pericolosi FIR E REGISTRI ORDINARI, premesso che sul gestionale continua a gestirmi in automatico anche i pericolosi quindi in realtà almeno fino a dicembre continuerò ad usare il gestionale completo (pericolosi e non) in modo da poter fare il mud l'anno prossimo senza esaurirmi troppo, con SISTRI gestisco solo i pericolosi, attenendomi al momento al decreto, circolari e manuale e non al call center ...
avatar
nistico
Utente Attivo

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.08.10
Località : Catanzaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Ven Ott 11, 2013 11:33 am

studiobar ha scritto:Grazie per la precisa e rapida risposta.
E' proprio come temevo, alla faccia della semplificazione...
Già.
Assuro... Io carico 10 macchine devo fare 10 schede e relativi movimenti.
Non ho parole.
Ad oggi noi abbiamo sospeso i ritiri, per altro minimi.
avatar
devidce73
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 15.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Ven Ott 11, 2013 11:36 am

Quindi se io vado a caricare del 160106 (veicoli già bonificati, codice non pericoloso) non devo e dovrò fare il SISTRI. Gestirò come ho sempre gestito, FIR + registro.
Giusto?
avatar
devidce73
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 15.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  nistico il Ven Ott 11, 2013 11:52 am

no in realtà devi registrarlo comunque come dice il manuale ... se sono veicoli con un numero identificativo (ad es. telaio) devi registrarli sul registro demolitori nello stesso modo in cui registri il 160104
Se stai ritirando portiere e lamierati (altri 160106) da un'officina puoi continuare a gestire con il FIR senza SISTRI
avatar
nistico
Utente Attivo

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 24.08.10
Località : Catanzaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  devidce73 il Ven Ott 11, 2013 3:32 pm

Vediamo se ho capito bene nel caso di ritiro di veicolo bonificato 160106:
1) ritiro da autodemolitore un veicolo bonificato 160106,
2) provvedo ad un adeguamento volumetrico, pacco di carrozzeria (unica ettività che svolgo)
3) Faccio carico sul sistri per ogni singola macchina con 160106 ed estremi veicolo.
4) Quando conferisco al frantumatore finale il pacco di carrozzeria, faccio lo scarico sul sistri segnando nelle annotazioni i numeri di telaio e estremi del fir di conferimento.
Giusto?
avatar
devidce73
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 15.02.12

Tornare in alto Andare in basso

procedura AUTODEMOLITORI

Messaggio  CALU il Ven Ott 11, 2013 6:25 pm

devidce73 ha scritto:Vi spiego brevemente la situazione, impianto di gestione rifiuti non pericolosi che come attività marginale è anche autodemolitore di veicoli fuori uso.
Come tale gestisce il 160104 e tutti i codici (pericolosi e non) che derivano dalla bonifica dei suddetti veicoli.
Caso:
Il privato consegna il veicolo fuori uso per la cancellazione e successiva rottamazione.
Il gestore procede alla registrazione sul cronologico (reg. demolitori) prendendo in carico il 160104 es. 1000kg
Dopo 2gg procede allo scarico del 160104 ed al contestuale carico del 160106 kg 800 ed i restanti 200 kg suddivisi per i vari codici cer inerenti la bonifica (oli, pneumatici, vetro, platiche ecc..)
Ora la mia domanda è, ma il carico sul cronologico dei rifiuti non pericolosi deve essere fatto?
Se si deve essere fatto nel registro impianto di recupero/smaltimento o in quello produttori/detentore?
Quando annoto lo scarico dei non pericolosi faccio solo il movimento sul cronologico annotando il formulario corrispondente allo scarico?
Al call center dicono che devo caricare e scaricare tutti i rifiuti da bonifica veicoli sul cronologico Sistri, indipendentemente se siano o meno pericolosi.
Ma devo continuare ad annotare anche sul cartaceo?
Insomma un bel casino, almeno nella mia testa...
Secondo voi?
Scusate, sto preparando una lettera per alcune associazioni e per un giornale che mi ha chiesto d'illustrare la procedura sistri per autodemolitori per far capire la complessita'...chiedo se qualcuno puo' darmi un'occhiata per farmi sapere se ho detto cavolate, cosi' la invio piu' tranquillamente, in modo che loro possano utilizzarla per capire il funzionamento e farne un articolo eventuale. Grazie a tutti.
ciao.
LA PROCEDURA SISTRI PER IL RITIRO DI UN AUTO :

Siamo una PICCOLA AUTODEMOLIZIONE (2 addetti e un impiegato), ora alle prese anche con il SISTRI, poiché è difficile capirne la mole e la complessità senza applicar visi materialmente vorrei fare un piccolo riassunto di una parte, e sottolineo di una parte delle operazioni necessarie PER RITIRARE UN AUTO DA PRIVATO, sperando che chi di dovere s’interessi a noi:

1- Inserisco USB trasportatore sul PC e poi digito PIN (8 cifre) , user: nome.cognome]+4 cifre, pass: 10 lettere
2- “per semplificare” utilizzo comunicazione trasporto per MICRORACCOLTA,scelgo produttore NON iscritto, inserisco tutti i dati del produttore , residenza ,C.F. ecc, poi, però il sistema per farmi procedere mi chiede di cliccare l’opzione ente, anche se prima gli ho detto che trattasi di privato!
3- Inserisco codice e descr. Rifiuto, ( sembra che anche se utilizzo sempre lo stesso rifiuto, tutto debba essere riscritto ogni volta!) – inserisco dati trasportatore-dati destinatario- data ora e minuti della previsione di partenza ecc--
4- Ora inserisco la POSIZIONE del rifiuto, spesso il privato è rimasto a piedi in una piazzola, in una via, o presso qualche abitazione, bene una volta inserito il luogo e la via non mi fa proseguire se non digito ancora il NOMINATIVO ED IL C.F.
5- firmo la sezione produttore con tutti i miei codici
6- Passo alla sezione TRASPORTATORE   compilo e firmo con i miei codici
7- Stampo la scheda SISTRI parzialmente compilata E VADO A CASA DEL PRIVATO

“FORTUNATAMENTE” al momento da noi la BB non funziona così evito al momento tutta la parte inerente alla USB della blackbox!!!!!!!!!!!!!!!
Altrimenti ci sarà anche la pianificazione del viaggio per certi ritiri!

8- NEL FRATTEMPO HO COMPILATO ANCHE IL FORMULARIO!
9- Carico l’auto dal privato gli faccio firmare il formulario, due copie della scheda SISTRI , metto a mano ora e data partenza e dati autoveicolo- TORNO IN AZIENDA
10- In azienda rimetto USB trasportatore nel PC digito i miei tre codici di accesso, inserisco come trasportatore i dati già scritti a mano sulle schede e sul formulario, la data e ora di fine viaggio- SALVO e FIRMO (nel solito modo…)
11- Ora vado nell’area REGISTRO CRONOLOGICO – liste registrazioni in attesa di firma e….FIRMO i carichi e poi gli scarichi, PER OGNI OPERAZIONE,
12- Ora posso compilare la parte DESTINATARIO ma per farlo dovrò TOGLIERE USB TRASPORTATORE- INSERIRE USB DEMOLOITORE –Digitare i miei tre codici di accesso, poi
13- Posso accettare il rifiuto mettendo il peso definitivo!  Nota: il sistema cmq me lo carica e scarica solo con il peso presunto …il definitivo non conta?…..)
14- FIRMO sempre come sopra
15- Associo la registrazione e…FIRMO
16- Faccio lo scarico e…FIRMO
17- OPA posso togliere usb demolitore ma…
18- Dovrò inserire la USB PRODUTTORE  firmare con i tre codici e
19- Caricare per ogni auto entrata i codici rifiuto e fare riferimento al telaio!
20- FIRMO L’OPERAZIONE!
21- La procedura NON E’ FINITA ma questa è solo una puntata, …….non ho tempo per continuare ma forse qualcuno vorra’ farlo magari essendo piu’ esauriente e corretto di come lo sono io.
22-
Ricordo che contemporaneamente devo anche:
completare i miei formulari – inserirli nel registro di carico e scarico rifiuti vidimato! E NEL REGISTRO AUTODEMOLITORI DELLA QUESTURA, Inserire tutti i dati privato nel mio programma di gestione autoveicoli ( perché ce l’ho un ottimo programma di gestione!) per preparare il CERTIFICATO ROTTAMAZIONE che devo rilasciare al ricevimento veicolo al proprietario, ed anche preparare la documentazione da portare al PRA per la radiazione;
recarmi al PRA x la consegna pratiche
recarmi al PRA per il ritiro delle pratiche
preparare la documentazione di avvenuta radiazione per il proprietario ex intestatario
registrare i dati della avvenuta radiazione sul REGISTRO AUTODEMOLITORI

Controllare che i dati dei formulari e del registro di C/S rifiuti siano corrispondenti, perché è tutto penale!..

Dovrò fare la fattura o ricevuta fiscale relativa, registrarla, aggiornare le rimanenze di magazzino,
magari se possibile dovrò rispondere al telefono e dare informazioni alle persone che devono demolire un auto……..


Si chiede continuamente di dare informazioni per semplificare il “sistema”, …è davvero difficile farlo perché  è proprio il sistema lento e complicato…ma:
chiedo a chi di competenza quanto segue:

- si possono ritirare  i veicoli con le targhe e funzionanti  non come rifiuto ma come autoveicolo usato, una volta in azienda, il proprietario deciderà se vuole demolirlo firmando un’autorizzazione , in questo modo diventerà a tutti gli effetti rifiuto e si potrà applicarne la procedura.

    - i codici dei RIFIUTI NON PERICOLOSI derivati dalla demolizione degli autoveicoli(compreso il 160106) si può evitare di caricarli nel SISTRI proprio perché tali?
Ci sono problemi d’incongruenze sui pesi allo stato attuale…….
Al momento della vendita si farà lo scarico del materiale ed anche il carico in questo modo il peso sarà corrispondente!

  _ Anche se lo chiedono continuamente tutti, lo faccio anch’io: se proprio dobbiamo sottostare a questa incombenza, è POSSIBILE AVERE UNA USB SOLA PER OGNI IMPIANTO che mi permetta di accedere alle funzioni per cui la mia azienda è abilitata?
Con questi continui togli e metti sto già scassando il computer.

Grazie a chi vorrà essere così paziente e cortese da interessarsi alla cosa.
Mi scuso fin d’ora se ci sono errori nell’interpretazione del manuale Sistri.


L.V.
avatar
CALU
Membro della community

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 27.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Demolitori veicolo fuori uso, come operare?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum