trasportatore "bugiardo"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

trasportatore "bugiardo"

Messaggio  lodovico.gaddi il Mar Ott 08, 2013 9:35 am

buongiorno a tutti,
lavoro nella amministrazione della mia azienda e mi ritrovo oggi con un problema che non ho mai affrontato:
abbiamo prodotto del rifiuto "rottami ferrosi" ed è stato chiamato da un mio collega un trasportatore con un camioncino e una gru.
E' venuto a caricare ha preso il ferraccio, ha compilato il formulario nella parte destinatario e trasportatore ed è ripartito.

Ora a distanza di mesi, non essendo ancora arrivata la 4a copia del formulario, mi sono attivato chiedendo al Destinatario di inviarmi una copia.

Il destinatario, una volta controllato il formulario, mi ha detto che questo trasportatore non scarica piu' da lui da piu' di un anno e che, lo stesso, va in giro così mettendo i dati della sua azienda senza autorizzazione.
(mi farà avere una lettera nel quale mi dirrà quello che vi ho detto)

Ora stiamo cercando di contattare il trasportatore per chiedergli spiegazioni,
ma nel caso si fosse "intascato il rifiuto" come si deve gestire questa cosa?

io ho registrato sia il carico che lo scarico, mica posso cancellare questa cosa così facilmente... bisogna fare qualche denuncia alle autorità?

Se qualcuno ha avuto gia' questa esperienza e volesse aiutarmi... io sono qua che aspetto

Grazie mille a tutti
avatar
lodovico.gaddi
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasportatore "bugiardo"

Messaggio  isamonfroni il Mar Ott 08, 2013 10:14 am

Ciao, benvenuto sul forum.

diciamo che, per inesperienza ti ritrovi in un bel problema.

1) nessun trasportatore può compilare la parte del destinatario in partenza dalla tua azienda, neppure se fosse anche destinatario. Se leggi cosa c'è scritto in quella sezione del FIR (data e ora di arrivo, peso verificato a destino, timbro e firma destinatario), vedi bene che deve essere compilato a destino

2) Tu sei responsabile della fine che ha fatto quel rifiuto, perchè il produttore è responsabile della correttezza delle operazioni fino alla destinazione finale del rifiuto (infatti, mica per niente sconsiglio clamorosamente a tutti i miei clienti e colleghi di affidarsi mani e piedi ai trasportatori).

3) la legge prevede che se tu non ricevi la IV copia in originale, entro 3 mesi, dal movimento effettuato devi:
- chiedere formalmente la IV copia mediante Raccomandata sia al traportator che al destinatario
- fare denuncia alla Provincia allegando copia delle raccomandate ed eventualmente la dichiarazione dell'impianto
- non devi affatto cancellare le tue registrazioni

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12365
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasportatore "bugiardo"

Messaggio  lodovico.gaddi il Mar Ott 08, 2013 10:30 am

isamonfroni ha scritto:Ciao, benvenuto sul forum.

diciamo che, per inesperienza ti ritrovi in un bel problema.

1) nessun trasportatore può compilare la parte del destinatario in partenza dalla tua azienda, neppure se fosse anche destinatario. Se leggi cosa c'è scritto in quella sezione del FIR (data e ora di arrivo, peso verificato a destino, timbro e firma destinatario), vedi bene che deve essere compilato a destino

2) Tu sei responsabile della fine che ha fatto quel rifiuto, perchè il produttore è responsabile della correttezza delle operazioni fino alla destinazione finale del rifiuto (infatti, mica per niente sconsiglio clamorosamente a tutti i miei clienti e colleghi di affidarsi mani e piedi ai trasportatori).

3) la legge prevede che se tu non ricevi la IV copia in originale, entro 3 mesi, dal movimento effettuato devi:
   - chiedere formalmente la IV copia mediante Raccomandata sia al traportator che al destinatario
   - fare denuncia alla Provincia allegando copia delle raccomandate ed eventualmente la dichiarazione dell'impianto
   - non devi affatto cancellare le tue registrazioni


Grazie per la risposta...non produciamo molti rifiuti e la maggior parte delle volte trattiamo con altri tipi di azienda...

per risponderti utilizzo i tuoi numeri
1) la parte in basso riservata al destinatario non è stata completata (quella per intenderci con data ora e firma destinatario), ma è stato compilata la parte DESTINATARIO quella con ragione sociale cod fisc. ecc...

2) ti ringrazio per il consiglio, quindi come dovrebbe essere allora la giusta procedura?

3) esiste un modulo da seguire?

Grazie ancora






avatar
lodovico.gaddi
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasportatore "bugiardo"

Messaggio  isamonfroni il Mar Ott 08, 2013 12:58 pm

1) ah OK scusa, avevo frainteso

2) La giusta procedura (che poi è quella prevista dalla legge e che è quella della logica, visto che la responsabilità ricade comunque sul Produttore) è la seguente:

a) ove possibile organizzarsi da soli gli smaltimenti oppure affidarsi ad un intermediario serio, iscritto all'albo gestori rifiuti in cat. 8 (www.albogestoririfiuti.it si trova l'elenco di tutti gli iscritti suddiviso per Provincia e per categorie - quindi ci trovi anche i trasportatori)

b) sia che tu faccia da solo, sia che ti affidi all'intermediario, sia che ti affidi direttamente al trasportatore devi farti mandare tassativamente prima dell'operazione di smaltimento i seguenti documenti: Iscrizione all'albo dell'intermediario (se lo usi), iscrizione all'albo del trasportatore, completa con tutti i CER e con tutti i mezzi iscritti all'albo, Autorizzazione completa, aggiornata e vigente dell'impianto di destino con tutti i codici CER, 2 righe di accettazione del tuo rifiuto dall'impianto di destino.

c) sono tutti documenti assolutamente pubblici, quindi se il trasportatore avanza qualche scusa bieca invocando la privacy o altro "te la sta raccontando"

d) all'atto del trasporto del rifiuto, fatti da solo il FIR (che è quello che la legge prevede) e compilalo con i dati che dovrebbero essere ormai in tuo possesso. Se proprio vuoi usare il FIR del trasportatore, almeno leggilo e controlla che sia tutto corretto in ogni parte, prima di firmarlo (che con la firma te ne assumi la responsabilità)

3) non esiste un modulo, basta scrivere e raccontare l'accaduto.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12365
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasportatore "bugiardo"

Messaggio  lodovico.gaddi il Mar Ott 08, 2013 2:08 pm

Grazie mille,
chiederò al reparto di fare piu' attenzione e proverò a seguire questi tuoi consigli..
Grazie ancora...
avatar
lodovico.gaddi
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 17.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasportatore "bugiardo"

Messaggio  ilmonty il Ven Set 25, 2015 9:45 am

Buongiorno, mi ricollego all'argomento trattato, in quanto in una nuova azienda acquisita dal gruppo per cui lavoro (la nuova azienda è un impianto di rigenerazione di rifiuti speciali non pericolosi), gli autisti (di azienda terza con tutte la autorizzazioni ok) che effettuano la micro-raccolta presso i piccoli produttori, al momento del ritiro del rifiuto compilano anche la quarta copia del FIR in tutte le sue parti per non dover poi inviarla al produttore, risparmiando così, a detta loro, il denaro necessario per l'invio tramite posta di tutte le quarte copie (alcune migliaia all'anno).

A fronte della scorretta gestione dei FIR per definizione e che dovrà essere cambiata, vi chiedo in quali sanzioni può incorrere l'impianto di destino (ora nostro).

Ho fatto riferimento all'art.258 del D.Lgs. 152/2006, ma non ho trovato nulla a cui ricondurre tale condotta, se non, a mio avviso, il comma 5 per la mancata conservazione  del formulario di cui all'articolo 193 da parte dei soggetti obbligati (l'autista nella modalità descritta effettua il trasporto senza la quarta copia), ma secondo me la cosa risulta più grave e sicuramente vi sono altre possibili sanzioni.

Aspetto Vs. cortesi commenti in merito.
Grazie.
avatar
ilmonty
Membro della community

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 28.09.10
Località : Forum Gallorum

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasportatore "bugiardo"

Messaggio  Admin il Ven Set 25, 2015 10:01 am

Altro che mancata conservazione, quello è un formulario falso.
Art. 483 CP.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6476
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasportatore "bugiardo"

Messaggio  isamonfroni il Ven Set 25, 2015 10:54 am

Quando interviene Admin è superfluo aggiungere altro.  Very Happy

Falso, falso falso!

A proposito, per risparmiare si possono anticipare per PEC e poi mandarle tutte in un colpo.

Oppure se è microraccolta "periodica" ovvero su giri e ritiri programmati e ripetuti, perchè non portargliela direttamente "a mano" in occasione del secondo giro?


Ultima modifica di isamonfroni il Ven Set 25, 2015 10:56 am, modificato 1 volta

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12365
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasportatore "bugiardo"

Messaggio  ilmonty il Ven Set 25, 2015 10:55 am

Grazie.

...non ci avevo pensato. Non fa una piega.
avatar
ilmonty
Membro della community

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 28.09.10
Località : Forum Gallorum

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasportatore "bugiardo"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum