Piattaforma comunale utorizzata 152/06

Andare in basso

041013

Messaggio 

Piattaforma comunale utorizzata 152/06




La circolare "esplicativa" sul sitri cita tra i soggetti obbligati a iscriversi “enti o imprese che effettuano operazioni di trattamento, recupero, smaltimento di rifiuti pericolosi".
Non fa distinguo in questo punto tra speciali e urbani.
Tra i soggetti che devono partire al 01/10/13 la medesima circolare cita "enti o imprese che effettuano operazioni di trattamento, recupero, smaltimento di rifiuti speciali pericolosi".
In questo punto il distinguo la circolare lo fa.
Ma gli impianti comunali, autorizzati ai sensi del 152/06 che ritirano da privati (quindi gestiscono) rifiuti pericolosi (sia con cer 20 sia con cer non 20 - es. 130208, 160601,...), come si comportano?
Tali impianti si sono iscritti al sistri, anche dopo mail del sistri di chiarimento sul da farsi.
La parola speciali che compare nella seconda parte è un refuso?
Oppure se non lo è quando devono partire visto che non sono elencati nemmeno tra quelli previsti per il 3/3/14?
Che confusione!
PS avevo già postato nel topic relativo alla circolare.
Help!
avatar
cleo72
Membro della community

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 29.11.10

Torna in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Piattaforma comunale utorizzata 152/06 :: Commenti

avatar

Messaggio il Ven Ott 04, 2013 2:14 pm  Admin (Online)

Al momento e per quello che vale la circolare (nulla), le piattaforme comunali non partono. La legge direbbe altro, ma esiste un esile aggancio al fatto che l'obbligo per i rifiuti urbani e' limitato alla sola regione Campania. Su questo vale, piu' che altro, la dichiarazione del ministro (!!).
Con la conversione in legge del decreto le cose potrebbero cambiare.

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum